CLAMORE IN ASIA

clamore-in-asia-claudia-moreschiCLAMORE IN ASIA DI CLAUDIA MORESCHI

È possibile per una donna viaggiare da sola? Pare proprio di sì, per fortuna!
Un lavoro troppo stretto, una routine quotidiana che mi logora dentro, una vita di cui non colgo più il senso, un’insoddisfazione profonda, la voglia di cambiare e di prendermi un periodo sabbatico tutto per me, per riflettere, per riappropriarmi del gusto delle cose e del senso del tempo, nella dimensione che io preferisco: quella del viaggio.
Un bel giorno di primavera del 2014 prende forma il mio sogno: mollare tutto e partire da sola per viaggiare con calma nel Sud-est asiatico, il mio luogo del cuore. In tasca un biglietto di sola andata che in cinque mesi mi porterà ad affrontare un entusiasmante viaggio via terra tra Thailandia, Laos, Cambogia, Vietnam e Singapore, spostandomi con bus, barche e pick-up sgangherati, tra polli e sacchi di farina stringendo amicizia con gli abitanti locali e con viaggiatori di tutto il mondo.
Viaggiare da soli è possibile, anche se sei donna, anche se pensi di non avere il coraggio, anche se ti spaventa. Viaggiare da soli è un’avventura incredibile e che consiglio a tutti, che mette alla prova e insegna tanto. Tantissimo. Anche che in fondo non si è mai soli.
“Comincio col dirti, cara Claudia, che Tiziano Terzani (che amo molto anch’io) sarebbe fiero di te!” (Recensione)

 

acquista epub(1)rid        acquista mobi (2)rid